Pages Navigation Menu

get the blog!

Il Bello del Brutto

Il Bello del Brutto

Il Bello del Brutto

Pubblicato da Vita Marinelli il 14 aprile 2012.

Appena qualche giorno fa Salvo ha condiviso il video intervista di Corrado Augias a Mariapia.

Corrado Augias, con nome e cognome perché buona parte dell’io è nelle nostre origini ebbe a dire lui stesso in un’intervista, è davvero ancora il bello della televisione. Quel che resta di bello. Un uomo elegante anche nella parola, un giornalista di ottima fattura, come un libro ben fatto.

L’intervista si vede subito che è bella.

Giornalista e ospite sono sulle stesse corde, mostrano la stessa eleganza, la stessa attitudine naturale al bello, appunto.

Mariapia ha detto che i libri rendono belli i lettori, Corrado Augias ha scritto un libro per spiegare perché leggere ci rende migliori, più allegri e più liberi.

La scrittura, e quindi la lettura, resta la forma migliore della comunicazione. Una forma insuperata, assai duttile, adatta alla riflessione come all’impeto, alle emozioni.

Dice Corrado Augias che i libri sono uno strumento naturalmente democratico, la loro lettura è, al limite, anche un esercizio di cittadinanza.

Capita dunque che ogni tanto nel Brutto, che forse vorrebbe menti appiattite da ostentazione di corpi e giochi facili, si insinui il Bello, il davvero Bello. Il suggerimento di un buon libro dove trovare tanti buoni spunti come quello del male che non è l’ultima parola. Il brutto non è l’ultima parola.

Buongiorno.

via Social4Web – http://www.social4web.com/blogs – Blog View – Il Bello del Brutto.

Lascia un Commento

Pin It on Pinterest

Share This