Pages Navigation Menu

get the blog!

Il Silenzio

Il Silenzio

Il Silenzio

Pubblicato da Giorgio Misuri il 16 agosto 2012.

Ho imparato la grande virtù del silenzio! Un silenzio deve essere interpretato, lo sforzo di interpretazione costringe a pensare.

Se l’uomo pensa è sulla buona via per risolvere i propri problemi.

Il silenzio è pesante, isola, è causa di incomunicabilità! In un mondo che vive di comunicazione è alienante!

Il silenzio favorisce il raccoglimento e l’auto-organizzazione.

Il silenzio è il canale favorito della comunicazione non verbale che è fatta di sguardi, gesti, facce severe o sorridenti, andature spedite o strascicate, saluti cordiali, frettolosi o freddi: sono messaggi ambigui che volontariamente o più spesso involontariamente mettono in uno stato di ansia o di soggezione quando vengono da una persona dalla quale si dipende. Quando è fatto con malanimo si può parlare addirittura di “malocchio” che fa fallire a causa di un’emozione fuori luogo le azioni più semplici avvolgendo il malcapitato in una sequenza di scacchi che lo portano alla disperazione.

Il silenzio libera le tre potenze dell’anima: memoria, immaginazione e volontà, le mette a confronto, trova interrelazioni impensabili a caldo, genera ispirazioni divine.

Il silenzio lascia soli, senza speranza di aiuti esterni, soli a prevedere, a decidere, osare. Il silenzio genera pazzia, il silenzio si supera solo con il coraggio e la fede di essere sulla retta via!

via Social4Web – http://www.social4web.com/blogs – Blog View – Il Silenzio.

Lascia un Commento

Pin It on Pinterest

Share This