Pages Navigation Menu

get the blog!

Breve considerazione sul blog di don Francesco

Breve considerazione sul blog di don Francesco

Breve considerazione sul blog di don Francesco

Pubblicato da Vita Marinelli il 13 gennaio 2013.

Nella mia ultima visita catanese, proprio nella Cattedrale, mi si avvicinò il Signor Fùrneri. Mi parlò di Bellini, anche della Santa. Provai in quell’occasione ad avvicinarmi alle Reliquie, ma le protezioni parevano schiavitù. Appunto.

Non conoscevo il dialogo riportato da Don Francesco.

Bella la definizione di incontro. Trovare qualcuno che corrisponde pienamente alle attese del proprio cuore, le soddisfa in modo impensabile e insperato, e perciò ci attrae verso di sé perché vogliamo stare con lui per tutta la vita. Eppure, ancora, penso sia presunzione la nostra. Quella di ‘per tutta la vita’. Noi così finiti che promettiamo l’infinito. Senza saper arrenderci a un Dio, che lui sì, può amarci per tutta la vita. Senza saper arrenderci ad amare bene nel mentre che si sta nell’amore.

Bello che nell’invito alla preghiera ci si rivolga ai cittadini, non ai cristiani. Non solo a loro, ma a tutti. Ché, come dice don Andrea Gallo, Dio non ha il tempo di guardare come siam fatti, ci guarda e basta e già ci conosce. E trovo sia straordinario. Forse Agata non aveva neppure bisogno di mostrarsi serva negli abiti. Sennò oggi, sotto gli occhi, faremmo delle considerazioni distorte. E mai riconosceremmo Dio in un fratello che malauguratamente avesse dimenticato di cambiarsi le vesti.

Di recente ho visto un film, Vita di Pì. E’ in una tigre che il naufrago riconosce Dio. Forse, sempre, siamo noi che ci formalizziamo, che ritualizziamo, che dimentichiamo di poter trovare l’amore nel Creato tutto.

via Social4Web – http://www.social4web.com/blogs – Blog View – Breve considerazione sul blog di don Francesco.

Lascia un Commento

Pin It on Pinterest

Share This